Login
Nuovo account


Fondata nel dicembre 2005, ABEI persegue gli intenti comuni dei propri membri di qualsiasi nazionalità: formazione, aggiornamento continuo, arricchimento delle proprie conoscenze e assistenza al riconoscimento delle qualifiche in Italia ed all'estero.


Dal 2011 ABEI è "Campus and Examination Center" per AAPM ® Italy EU Offices - AAPM ® EU Chapter. Info nella specifica sezione.

GAFM (Global Academy of Finance and Management Exam Center) Chartered LLC GAFM & IBS & AAPM is certified by TUV Austria according the ISO 29990 ISO 90001 for Design, certification and provision of business, finance & management, health and safety training courses. Continuous Professional Developmentis Accredited and ISO Certified for Quality and ISO Certified for Training.GAFM (Global Academy of Finance and Management Exam Center) Chartered LLC GAFM & IBS & AAPM trough the Exam Center located  in ABEI- Milan.

Il 28/02/2018 scadrà il termine per il pagamento della quota annuale associativa.I sigg. soci sono invitati a effettuare il pagamento via PayPal online oppure mediante bonifico bancario secondo... | Stipulato l'accordo quadro con TÜV AUSTRIA per la Certificazione delle persone. | Siglato l'accordo con SIET, The Singapore Institute of Engineering Technologists (SIET) | DECRETO LEGISLATIVO 16 gennaio 2013, n. 13 Definizione delle norme generali e dei livelli essenziali delle prestazioni per l'individuazione e validazione degli apprendimenti non formali e informali... | LEGGE 14 gennaio 2013, n. 4 Disposizioni in materia di professioni non organizzate. (GU n.22 del 26-1-2013) Entrata in vigore del provvedimento: 10/02/2013 |

News dall'edilizia

Edilportale.com
Le ultime news dal mondo dell'edilizia

Sblocca Cantieri, salta l'incentivo 2% per la progettazione ai dipendenti della PA

Permesso di costruire in sanatoria, quali reati estingue?

Via libera del Mibac al Piano 'Grandi Progetti Beni Culturali 2020'

Bonus mobili, gli apparecchi di illuminazione accedono alla detrazione?

Sblocca Cantieri, ok a subappalto fino al 40% e procedura negoziata fino a 1 milione di euro

Ristrutturazione con ampliamento, Entrate: bonus solo sull'esistente

Autorizzazione paesaggistica, la Sicilia recepisce la legge nazionale

Equo compenso, la Toscana avrà presto la sua legge

Costruzioni, il BIM favorirà la condivisione nei progetti

Lampioni, paletti luminosi e segnapasso per il giardino

Smart Building roadshow 2019

Abusi edilizi: anche se realizzati da altri, il proprietario del terreno è responsabile

OICE: 'l'incertezza per la Centrale di progettazione frena il mercato'

Rendimento energetico delle ristrutturazioni, la UE spiega come recepire la Direttiva

Equo compenso, legge allo studio anche in Molise

La nuova edilizia presupporrà un cambiamento degli stili di vita

Cessione del credito per il bonus ristrutturazione, l'ipotesi in un ddl

Sconto alternativo a ecobonus e sismabonus, Rete Irene si rivolge all'Antitrust

Ufficio speciale per la progettazione, la Sicilia definisce le sue regole

Canna fumaria, serve il permesso di costruire?

Ristrutturazioni e acquisto mobili, ok al bonus anche senza invio all'Enea

Fattura semplificata, il limite per utilizzarla sale a 400 euro

Teatri, dall'antichità ad oggi l'acustica incontra l'arte

Fondo nazionale per l'efficienza energetica, via alle domande

Distanze, i limiti potrebbero restare solo per nuove costruzioni e in zone già edificate

Rigenerazione urbana, a breve da Oice la proposta di legge per un Testo Unico

Microcogeneratori e sistemi ibridi, l'Enea spiega come installarli con l'ecobonus

La Sicilia approva la legge per la semplificazione amministrativa

La rivoluzione del 21° secolo è lavorare insieme e fare rete

Fattura elettronica, termini più lunghi per l'emissione
NOTIZIE GIURIDICHE

 

Modifiche alla direttiva 2005/36EC

Altre notizie

È in discussione in questi giorni al Consiglio europeo la proposta di modifica della direttiva qualifiche 36/05 che prevede l’introduzione della tessera professionale europea per agevolare la mobilità dei professionisti.

Attualmente a livello comunitario non esistono strumenti che permettano di raccogliere tutte le informazioni  relative alle qualifiche professionali al di fuori dal paese d’origine dello stesso professionista. Con questa modifica alla direttiva qualifiche 36/05 il Consiglio europeo intende rilanciare la mobilità del mercato del lavoro e la giusta valorizzazione del merito nell’Unione europea, offrendo maggiori possibilità di riconoscimento all’estero delle qualifiche, ma anche introducendo un sistema di vigilanza a garanzia della professionalità.

 

Incontro Tecnico AiCARR 15/05/2013 PoliTo

Altre notizie

THERMOCOLD: Incontro Tecnico con le Industrie della Consulta Industriale AiCARR.

L'efficienza dei sistemi integrati HVAC macchina-impianto: tecnologie per il risparmio energetico

 

Powered by

Tophost a 10,99

News via Feed RSS

Translate

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Search...

the latest from the forum



Our visitors

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per ulteriori informazioni sui nostri cookies e come li puoi eliminare, clicca qui privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information